夏  SWAN CAROUSEL  



“L’unico modo per resistere alle tentazioni è cedervi” professava Oscar Wild. Ma con un atteggiamento forse edonistico riguardo la vita mi chiedo perché bisogna appunto resistere alle tentazioni? Che senso ha la vita se non quella di soddisfare i propri piaceri e desideri?

Suggestionato dalle canzoni degli anni ottanta di Marcella Bella, Nada, Viola Valentino, Sabrina Salerno, Amanda Lear e Ilona Staller, dove il piacere sessuale è cantato con dissolutezza, provocazione, dolcezza e leggerezza, nasce questo mio ultimo periodo artistico.

Il viso dei soggetti è ispirato alle illustrazioni di Guan Yin Buddha, figura religiosa continuamente presente nella mia infanzia, e che fino all’adolescenza credevo fosse una figura femminile, ma che poi si rivelò una divinità maschile, da quel momento fu per me la divinità protettrice.

 

Impressionato dalle metamorfosi di Zeus, soprattutto quella per sedurre la fanciulla Leda, ho deciso di eleggere il cigno, l’uccello nobile e regale per eccellenza, come simbolo della tentazione, del camuffamento e del sesso maschile. L’oriente incontra l’occidente in questa giostra di motivi iconografici delle due culture.