夏  SWAN CAROUSEL  



“L’unico modo per resistere alle tentazioni è cedervi” professava Oscar Wild. Ma con un atteggiamento forse edonistico riguardo la vita mi chiedo perché bisogna appunto resistere alle tentazioni? Che senso ha la vita se non quella di soddisfare i propri piaceri e desideri?

Suggestionato dalle canzoni degli anni ottanta di Marcella Bella, Nada, Viola Valentino, Sabrina Salerno, Amanda Lear e Ilona Staller, dove il piacere sessuale è cantato con dissolutezza, provocazione, dolcezza e leggerezza, nasce questo mio ultimo periodo artistico.

Il viso dei soggetti è ispirato alle illustrazioni di Guan Yin Buddha, figura religiosa continuamente presente nella mia infanzia, e che fino all’adolescenza credevo fosse una figura femminile, ma che poi si rivelò una divinità maschile, da quel momento fu per me la divinità protettrice di noi non-eterosessuali.

 

Impressionato dalle metamorfosi di Zeus, soprattutto quella per sedurre la fanciulla Leda, ho deciso di eleggere il cigno, l’uccello nobile e regale per eccellenza, come simbolo della tentazione, del camuffamento e del sesso maschile. L’oriente incontra l’occidente in questa giostra di motivi iconografici delle due culture.